Cina e Russia siglano accordo sul progetto Shakalin

a cura di:

Archiviato in
30 Marzo 2007

Il gigante petrolifero cinese Sinopec e il suo corrispettivo russo Rosneft hanno siglato un accordo per l’esplorazione congiunta del deposito offshore di Venin, che fa perte del progetto Shakalin-3.

Secondo l’accordo Rosneft possiede una quota del 74.9%, mentre Sinopec del 25,1%.