Cina, settore immobiliare, possibili limitazioni a investimenti esteri

a cura di:

Archiviato in
23 Giugno 2006

La Cina ha intenzione di limitare gli acquisti di immobili da parte di investitori stranieri per ridurre la speculazione e impedire la "bolla immobiliare". Potrebbero essere annunciate proprio in questo mese delle nuove leggi per definire la tipologia di investimenti autorizzati nel settore immobiliare. Le riserve cinesi di valuta estera sono raddoppiate nei due anni passati fino a quota 875 miliardi di dollari.

Condividi
Condividi
+1
Tweet