Cina, un milione di libri etnici

a cura di:

Archiviato in: in
23 Febbraio 2007

PECHINO: Dal 2001 al 2005 la Cina ha raccolto oltre un milione e pubblicato più di 5.000 libri antichi tramandati dalle minoranze etniche. Fra i più letti, La Biografia del re Gesar — di provenienza tibetana — e Le storie di Janggar — di provenienza mongola. In Cina sono ventuno le minoranze che possiedono una propria lingua scritta: ogni anno in tutto il Paese vengono pubblicati 50 milioni di libri, e circolano 99 quotidiani e 223 periodici in lingue etniche.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link