CITIC vicina all’accordo con società petrolifera canadese

a cura di:

Archiviato in: in
7 Giugno 2006

CITIC, la maggiore società di investimenti cinese, è sempre più vicina alla firma di un accordo per l’acquisto della canadese Nations Energy Co., una società petrolifera privata che possiede la maggior parte delle operazioni nel Kazakhistan. L’accordo varrebbe 2.2 miliardi di dollari e aiuterebbe il Colosso asiatico a saziare la sua fame crescente di energia. CITIC è un importante fondo globale di investimenti, ma ha poca esperienza nelle operazioni petrolifere, riferisce il Wall Street Journal. Nations Energy, che ha segnato un profitto di 124 milioni di dollari lo scorso anno, sta cercano di vendere la società da oltre un anno.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link