Citigourp mira al mercato immobiliare cinese

a cura di:

Archiviato in: in
8 Giugno 2006

Citigroup progetta di estendere i suoi investimenti nel mercato immobiliare in Cina nei prossimi 3 anni. La società acquisterà ogni tipo di proprietà, inclusi uffici, retail e industrie. Nonostante i tentativi del Governo di raffreddare il mercato immobiliare, Citigroup pare voler seguire le orme dei suoi rivali Morgan Stanley e Goldman Sachs, alla ricerca di investimenti in Cina, dove un’economia in espansione sta continuamente alimentando la richiesta di uffici, negozi e abitazioni. Secondo gli analisti, l’aumento nei prezzi delle case nei grandi centri urbani è dovuto in parte alla crescita del flusso di capitale estero. Il primo passo della società nel mercato cinese è stato un affare di 50 milioni di dollari, per una quota del 75% presso il Novel Plaza Tower al centro di Shanghai.