CNOOC mette a segno grossi profitti

a cura di:

Archiviato in: in
27 Marzo 2006

China National Offshore Oil Corp ha riferito ieri un aumento del 57% nei profitti pari a 3.15 miliardi di dollari nel 2005, grazie all’aumento dei prezzi del petrolio e una forte crescita nella produzione. La società ha assistito ad una crescita del 34% nel prezzo medio di vendita del petrolio per barile. CNOOC ha, inoltre, affermato che 7 nuovi progetti sono operativi dal 2005 e 14 in partenza. La società ha anche annunciato di aver interrotto le negoziazioni per un affare di gas naturale in Australia, rivolgendosi invece all’Indonesia per i rifornimenti.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link