Crescita del 14% per la compagnia petrolifera statale indiana ONGC

26 Luglio 2006

NUOVA DELI: La compagnia petrolifera di stato indiana la ONGC Ltd. (Oil and Natural Gas Corp. Ltd.), ha annunciato una crescita del 14% nel primo quadrimestre. ONGC, che produce più dell’80% del petrolio indiano, si è posta l’obiettivo di impiegare 140 miliardi di rupie (3 miliardi di dollari USA), per incrementare la produzione di petrolio a 27.35 milioni di tonnellate quest’anno, dalle 24.4 milioni di tonnellate dell’anno precedente. ONGC, che opera in dozzine di paesi, sta cercando di procurarsi assets in Gabon, Vietnam e Colombia. Recentemente, ha firmato un accordo con la compagnia di stato ecuadoriana, Petroecuador, per l’esplorazione di alcuni blocchi petroliferi in Ecuador. La società petrolifera indiana, con un valore di mercato pari a 32 miliardi di dollari USA, si attende un profitto di 37.66 miliardi di rupie quest’anno, rispetto ai 33.18 miliardi di rupie totalizzati l’anno scorso. A guidare il trend positivo della società, sono gli alti prezzi del petrolio, che se da un lato possono incidere negativamente sulle spese dei consumatori e delle società, dall’altro favoriscono le compagnie petrolifere. A giugno ONGC ha raggiunto l’emissione di 520.000 barili di petrolio al giorno dal suo giacimento localizzato a Mumbay. L’India, che importa circa i due terzi del petrolio che consuma, ha un complesso sistema di controllo dei prezzi, che fa si che il petrolio venga venduto ad un prezzo di molto inferiore rispetto a quello reale di mercato, in modo da favorire i consumatori. Un esempio è dato dal fatto che la società ha venduto petrolio a 44 dollari al barile a giugno, con uno sconto di 26 dollari a barile. Il Segretario al Ministero del Petrolio indiano MS Srinivasan, ha dichiarato recentemente che la ONGC, potrebbe utilizzare circa 1.5 miliardi di dollari per acquisire asset di gas e petrolio all’estero, anche se la cifra potrebbe raggiungere i 4.8 milioni di dollari. Tuttavia, un portavoce di ONGC ha riferito che la sussidiaria estera della società, ONGC Videsh Ldt., potrebbe anche arrivare a investire fino a 12 miliardi di dollari nei prossimi anni, per cercare di incrementare la ricerca di risorse di un paese con un’economia in rapida crescita.

Marianna Sacchini

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)