eBay sconfitto in Cina

a cura di:

Archiviato in: in
20 Dicembre 2006

PECHINO: eBay, numero uno mondiale delle aste online, chiuderà la sua versione cinese e investirà 40 milioni di dollari per rilevare il 49% di una joint venture con Tom Online, società leader in Cina dell’Internet mobile posseduta da Li Ka-shing, miliardario di Hong Kong. Secondo gli analisti, la decisione di eBay rappresenta una sconfitta per il colosso statunitense, che negli ultimi cinque anni ha assistito al ridimensionamento della sua quota di mercato in Cina a vantaggio degli avversari locali Alibaba.com e TaoBao.