Futures slittano a secondo quadrimestre

a cura di:

Archiviato in: in
24 Gennaio 2007

SHANGHAI: Il South China Morning Post ha riportato che il lancio dei primi futures finanziari in Cina slitterà almeno al secondo quadrimestre del 2007. La commissione regolatrice non ha ancora concesso l’approvazione nel timore che, non essendo il mercato pronto, si verifichi una crisi simile a quella del 1995, che spinse all’abbandono dei futures. Si teme anche che il mercato azionario domestico, in forte crescita, possa subire un crollo se gli investitori cominciassero, tramite questi nuovi prodotti finanziari, a guadagnare dai prezzi in caduta. In attesa del via libera al commercio, Il China Financial Futures Exchange di Shanghai sta conducendo simulazioni di transazioni.