Gara di bellezza di blogger scatena polemica in Cina

a cura di:

Archiviato in: in
26 Maggio 2006

PECHINO: Una recente gara di bellezza di blogger ha attirato l’attenzione della Cina, scatenando critiche e commenti.

La gara è stata criticata in quanto giudicata "sessista" e "immorale", dopo che alcune contendenti hanno pubblicato sui loro blog delle fotografie che le ritraggono nude.

Nella prima fase della "Gara della blogger più bella" lanciata dal sito web BlogChina questo mese, diversi milioni di user hanno votato per le blogger i cui diari erano pubblicati sul sito BlogChina. Le 20 finaliste sono state portate a Pechino per competere in una gara di bellezza più tradizionale. Oltre all’aspetto fisico, le partecipanti erano giudicate in base a vari criteri, inclusa la qualità e la popolarità dei loro blog.

La vincitrice, nota sul suo blog con il soprannome di Yi Lan, è una studentessa di Pechino e ha vinto un premio di 2.500 dollari. Altri premi di 1.250 dollari l’uno sono stati offerti ad altre 4 categorie, tra cui "la blogger più di talento" e la blogger più sexy". BlogChina ha riferito che sono state oltre 2 milioni le persone che hanno votato per scegliere le finaliste.

Tuttavia, la gara ha scatenato forti polemiche in alcuni ambienti mediatici e di blogger, accusata di sessismo e immoralismo. Una finalista, che scrive sul suo blog sotto il nome di "Hedgehog Mumu", ha pubblicato diverse sue foto semi-nude, ricevendo il maggior numero di voti, ma nessuno dei premi alle finali. Molti l’hanno accusata di "aver offeso la dignità femminile", tuttavia si è rifiuta di togliere le foto dal suo blog perché "non contrarie alle leggi dello stato", riferisce il portale cinese AnHui Hotline

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link