Gateway Capital investe 2mld in progetto cinese

a cura di:

Archiviato in
28 Giugno 2006

Il fondo immobiliare americano, Gateway Capital, ha avviato delle negoziazioni per partecipare ad un progetto multi miliardario (in yuan) per lo sviluppo del distretto di Sanlitun a Pechino, un’area nota per le sue ambasciate e la sua vita notturna. L’accordo varrebbe circa 2 miliardi di yuan e qualora andasse in porto si tratterebbe del primo grosso investimento immobiliare per la società americana nella città. L’accordo è il risultato dell’attuale tendenza delle società edilizie cinesi a rivolgersi a investitori stranieri per il capitale, visto il tentativo del Governo di limitare la richiesta interna di prestiti.