Giappone: in cinquant’anni oltre 9000 scuole chiuse.

a cura di:

Archiviato in: in
8 Aprile 2008

TOKYO: Nei suoi giorni di maggior successo più di mille bambini frequentavano il campo giochi della scuola, oggi i corridoi della Yotsuya Hiroba al centro di Tokyo sono vuoti, ha chiuso i cancelli il marzo scorso dopo che il numero degli allievi si e’ ridotto ad appena 140.

L’edificio riaprirà questo mese come sede del MUSEO DEL GIOCATTOLO DI TOKYO.

"La scuola e’ stata chiusa " dice Takeshi Kikkawa del museo" ma la comunità locale amava l’edificio e lo voleva preservare così diventerà in parte museo e in parte Centro Ricreativo".

In tutto il paese le classi si stanno svuotando e i campi gioco sono silenziosi , poiché il tasso di natalità nazionale non cresce da tempo: 1.3 figli per donna.

Sommato a ciò vi e’ il fatto che la popolazione giapponese e’ tra le più longeve al mondo, che le donne si sposano tardi e alla fine il risultato e’ chiaro: un drastico calo della necessità di aprire scuole.

Un ‘altra scuola nel quartiere di Shinjuku di Tokyo riaprirà questo mese come sede del gruppo teatrale Yoshimoto Kogyo Group, la Design System , che ha che ha sviluppato i progetti per gli hotel Granbell e Claska si sono spostati in una scuola abbandonata nell’area di Sendagaya.

Il perenne problema di non avere abbastanza bambini, ha obbligato una scuola che aveva gia’ alle spalle 24 anni di esperienza a chiudere nel febbraio del 2006 ; lo stabile che la ospitava ha di conseguenza subito una ristrutturazione firmata dall’Architetto Tonerico per creare la sede sua compagnia.

Cinquant’anni fa c’erano 27.000 scuole elementari e 16.000 scuole medie in Giappone , oggi il numero e’ calato a 23.000 e 11.000 .

La chiusura delle scuole non e’ l’unica conseguenza dell’ invecchiamento della popolazione, ma si sta’ verificando un incremento nei servizi a domicilio per gli anziani dal accudimento domestico alle vacanze specificatamente organizzate per gli anziani.

Fonte: Monocle 2008, Traduzione di Fabiana Podreider Lenzi

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link