Giappone Europa: presentato l’Economic Partnerhip Agreement

a cura di:

Archiviato in: in
Introduction

 

Il Giappone e l’Italia hanno da molto tempo delle strette relazioni economiche. Allo stesso tempo, stanno affrontando entrambe delle grosse problematiche: il Giappone la ripresa dal Grande Terremoto del Giappone Orientale e l’Italia l’uscita dalla crisi economica europea. Al fine di superare tali problematiche, il Giappone e l’Italia, oltre alla questione del riassetto fiscale, stanno allo stesso tempo cercando di realizzare la crescita
economica e l’aumento dell’occupazione.
 
I governi del Giappone e dell’UE hanno dato vita a un dibattito al fine di realizzare degli accordi di partenariato economico (EPA) che rafforzassero ulteriormente le loro relazioni economiche. Gli EPA Giappone – UE intendono coprire non solo le questioni doganali ma anche un’ampia gamma di tematiche quali: le misure non tariffarie, gli appalti pubblici, la proprietà intellettuale ecc. Gli EPA Giappone – UE, considerata la
situazione di stagnamento del Doha Round del WTO, oltre ad essere un impegno reale e a pari vantaggio per la liberalizzazione del commercio, diventano allo stesso tempo un importante strumento per la realizzazione della crescita economica del Giappone e
dell’Italia e si spera per un’ apertura a breve delle trattative.
 
In quest’occasione, l’Ambasciata del Giappone, la Fondazione Italia Giappone e l’ICE hanno organizzato questa conferenza tenuta dal professor Fukunari Kimura, docente presso la facoltà di Economia dell’Università Keio. Nella conferenza verrà presentata, attraverso il punto di vista di un esperto di economia, un’analisi molto interessante, alla luce sia degli scambi commerciali tra Giappone e UE e Giappone e Italia sia degli
investimenti, su quali potrebbero essere i benefici reciproci degli EPA Giappone – UE.
 
Dopo la conferenza è prevista una sessione dedicata alle domande. Vi invitiamo a partecipare considerandola un’occasione per riscoprire il potenziale di cooperazione sia tra il Giappone e l’Italia sia tra il Giappone e l’UE.
 
Per coloro i quali volessero partecipare si prega di inviare una mail o un fax con il proprio nome e la propria appartenenza entro la mattinata del 4 ottobre all’Ufficio Culturale dell’Ambasciata del Giappone in Italia.
 
e-mail:culturale@ro.mofa.go.jp   Fax: 06 487 3316