Grande Muraglia con un tocco ‘olimpico’

a cura di:

Archiviato in: in
25 Giugno 2006

PECHINO: Il più famoso monumento cinese è stato inserito nella campagna per la promozione delle Olimpiadi di Pechino 2008, quando uno gigantesco logo è stato sistemato venerdì sulla Grande Muraglia.

L’immagine, appesa su una collina in corrispondenza della sezione più visitata della Muraglia, fa parte del lancio del quarto Festival artistico delle Olimpiadi di Pechino, che durerà fino al 15 luglio. "Ci auspichiamo che diventi il nuovo simbolo dei Giochi, come da tradizione nelle città che hanno ospitato finora le Olimpiadi", ha dichiarato il vice presidente della commissione organizzatrice di Pechino, Jiang Xiaoyu.

Venerdì, centinaia di studenti con in mano rotoli di 2.008 metri dipinti da milioni di loro compagni, guardavano dai gradini delle Mura, mentre suonatori di tamburi, danzatrici e cantanti si esibivano per segnare l’apertura del Festival.

Il Festival include 28 eventi culturali a sfondo sportivo ed è parte della campagna di Pechino per instillare lo ‘spirito olimpico’ nei residenti, prima dell’apertura ufficiale dei Giochi Olimpici 2008 in agosto.

"Il Festival è un evento chiave per creare la giusta atmosfera in visione delle Olimpiadi ma anche un passo importante nello sforzo per mostrare lo splendore della cultura cinese", ha sottolineato Jiang. La Grande Muraglia, costruita nel 221 a.c. durante la dinastia Qin e che si stende tra le colline per circa 6.400 km, riceve ogni anno circa 10 milioni di visitatori, è ora è uno dei siti entrati a far parte del patrimonio culturale delle Nazioni Unite.

Ylenia Rosati