Guangdong: si diffonde il panico aviaria. E’ boom di assicurazioni sulla vita

a cura di:

Archiviato in: in
28 Febbraio 2006

Pechino: La paura per la diffusione dell’aviaria ha causato negli ultimi tempi un vero e proprio boom del settore assicurativo a Shenzhen (Cina meridionale), dove almeno 3.500 residenti hanno preso delle misure cautelative contro la malattia nonostante finora non siano stati riferiti casi nella città, afferma il quotidiano Shenzhen Daily. Le compagnie assicurative locali sostengono che la maggior parte dei clienti sarebbero impiegati, i cosiddetti "colletti bianchi". Il costo annuale del premio è di 100 yuan (10 euro) fino ad un massimo di 200 mila yuan (20 mila euro) qualora fosse diagnosticata la malattia del virus H5N1.