Honda guarda al mercato dell’aviazione

a cura di:

Archiviato in: in
26 Luglio 2006

Honda Motor, che ha costruito ogni cosa dai taglia erba alle auto, ha annunciato ieri che presto offrirà tra i suoi prodotti anche dei piccoli jet, seguendo la strada già intrapresa da altre case automobilistiche, che hanno cominciato a occuparsi anch’esse di aviazione. Il jet Honda bimotore sarà costruito negli Stati Uniti e prevede di essere pronto per il 2010. Honda inizierà però a prendere ordini già da questo autunno. La casa automobilistica giapponese ha riferito che intende costituire un’alleanza con Piper Aircraft. Nel suo ingresso nel mercato dell’aviazione, Honda si aggiunge ad un già folto gruppo di società, quali Ford, Rolls-Royce, BMW e Mistubishi, che in questi anni hanno costruito aerei e motori. HondaJet, in progettazione da 9 anni, dovrà affrontare una sempre maggiore competizione nel mercato dei ‘light jet’, che possono essere guidati da un solo pilota. Il costo dei jet va da 1.5 milioni ai 4 milioni di dollari.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link