Hyundai Motor, profitti colpiti da forte valuta

4 Maggio 2006

Hyundai Motor, il maggiore produttore di auto sud-coreano, ha visto un calo del 38% nei profitti del primo quadrimestre, a causa del rafforzamento della valuta. A ciò si è unito anche l’arresto del presidente della società, Chung Mong-koo, la scorsa settimana con l’accusa di appropriazione indebita e abuso di fiducia. Hyundai è inoltre sotto investigazione per delle dichiarazioni che sostengono la violazione da parte della società delle regole competitive.