I giganti petroliferi si uniscono

a cura di:

Archiviato in: in
23 Marzo 2006

Sinopec e PetroChina stanno per realizzare insieme la loro prima raffineria nel sudovest della Cina, per il costo di 1.5 miliardi. Le società petrolifere di Stato hanno messo da parte i loro precedenti piani di avviare delle proprie raffinerie, preferendo alla competizione la cooperazione. La raffineria, che avrà una capacità di circa 200mila barili al giorno, prevede di essere completata entro il 2010. Sia la Sinopec che PetroChina precedentemente avevano intenzione di aprire nella provincia del Guangxi delle raffinerie che producessero 160,000 barili al giorno, ma il progetto è stato annullato dalla Commissione nazionale sullo sviluppo e riforma.