I telefoni muti di Delhi

a cura di:

Archiviato in
10 Ottobre 2006

NUOVA DELHI: Migliaia di persone, nella parte meridionale di Delhi, da quasi dieci giorni sollevano la cornetta del telefono speranzosi di sentire un qualsiasi segnale di funzionamento della propria linea domestica. Ma l’esito di questi tentativi è ancor oggi negativo, perché centinaia di linee telefoniche sono completamente disattivate da quando, la settimana scorsa, è stata sottratta furtivamente un’ingente quantità di cavi telefonici sotterranei. A riferirlo è la polizia, la quale ha riportato che il furto è avvenuto a notte fonda proprio vicino a un centro di addestramento delle forze dell’ordine a Malviya Nagar. Incerti i tempi di ripristino delle linee telefoniche, perché il problema pare essere più complesso del previsto, e la soluzione potrebbe arrivare non prima di diversi giorni.

Roberto Rais