Imprenditori, una forza emergente in Cina

a cura di:

Archiviato in: in
26 Luglio 2006

I 150 milioni di imprenditori e professionisti cinesi contribuiscono ad 1/3 delle entrate per tasse, riferisce l’Outlook Weekley. I professionisti istruiti e i businessmen cinesi possiedono oltre la metà dei brevetti tecnici del Paese e gestiscono circa 10 trilioni di yuan del capitale nazionale. Le stime ufficiali mostrano che le nuove forze economiche, ovvero proprietari di imprese private, esperti tecnologici, manager, e professionisti quali dottori e avvocati, stanno rendendo un grosso contributo alla società. Sempre secondo il settimanale, negli scorsi 10 anni le imprese private hanno creato quasi 6 milioni di nuovi posti di lavoro, il 75% del totale annuo.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link