Incontro al vertice tra India, Pakistan e Iran

a cura di:

Archiviato in: in
26 Luglio 2006

NUOVA DELI: Funzionari indiani, pakistani e iraniani, si incontreranno il 3 e il 4 Agosto per discutere del prezzo del gas naturale che Teheran vuole vendere a Nuova Deli, uno dei paesi che con Cina e Brasile, hanno più fame di energia

‘Al momento, varie questioni relative al gasdotto che deve attraversare Iran-Pakistan-India, sono al vaglio tra i tre paesi’, ha dichiarato un funzionario indiano.

Il terzo meeting tra i tre paesi interessati al progetto si terrà appunto il 3 e il 4 Agosto a Nuova Deli, ha dichiarato Dinsha Patel, Ministro del Petrolio indiano.

Le principali problematiche che si stanno analizzando, riguardano il prezzo del petrolio e il progetto di costruzione del gasdotto, ha riferito una fonte vicino al ministro.

L’ultimo meeting tra i tre paesi, si era tenuto a Islamabad il 22 e il 23 Maggio.

Il progetto, gia in cantiere da diversi anni, è sempre stato procrastinato a causa delle dispute politiche fra India e Pakistan, aventi riguardo la regione del Kashmir.

Dopo lunghe trattative, quella che è stata definita la ‘diplomazia del golf’, ha finalmente avvicinato i due paesi.

I precedenti progetti che erano stati elaborati dal governo indiano, prevedevano la possibilità di by-passare il Pakistan, costruendo la pipeline in mare. Ma essendo l’area ad alto pericolo sismico ha fatto si, che non venissero presi in considerazione. Alla fine, dopo anni di stallo, si è giunti all’accordo che prevede la realizzazione di quella che può, a ragione veduta, essere definita una pipeline diplomatica. L’energia come mezzo e strumento diplomatico. Un corridoio energetico-diplomatico che dovrebbe, si auspica, fare da leva per cercare di risolvere i contenziosi tra i due paesi.

Marianna Sacchini