Incontro al vertice tra Mosca e Pechino

a cura di:

Archiviato in: in
10 Marzo 2006

PECHINO: Il portavoce del Ministero degli esteri della Repubblica Popolare Cinese, Qin Gang, ha annunciato che il Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, sarà in visita ufficiale a Pechino il 21 e il 22 marzo, su espresso invito del Presidente cinese Hu Jintao. I colloqui prevedono la firma di documenti di cooperazione che verranno sottoscritti durante la visita del Presidente Putin. Punto centrale dei colloqui, oltre alle relazioni strategiche tra Cina e Russia, sarà la questione dell’approvviggionamento energetico e di conseguenza la costruzione della ormai nota pipeline siberiana. Alla luce delle ultime evoluzioni in sede AIEA (Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica)del caso iraniano, i colloqui tra le due parti avranno anche questo tema in agenda. Le relazioni economiche che i due Paesi detengono con l’Iran, e in particolare il ruolo di intermediazione tenuto da Mosca, non possono non prevedere che durante la visita di Putin venga, nell’eventualità, decisa la linea da tenere in sede di Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Marianna Sacchini

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link