In India cresce la domanda di metalli e cementi

a cura di:

Archiviato in: in
29 Marzo 2006

La domanda di metalli quali alluminio, zinco, acciaio e rame è destinata a salire in Inda per i prossimi dieci anni, secondo una ricerca di Ubs. A trarne beneficio saranno soprattutto Hindustan Zinc, Tata Steel e Hindalco. In India, ricordano gli analisti, stanno emergendo segnali di un deficit di capacità produttiva per quanto riguarda il cemento, l’acciaio, il rame minerario e lo zinco che potrebbero esplodere entro i prossimi cinque anni, mentre l’India potrebbe diventare uno dei principali esportatori di alluminio e minerale ferroso. Aziende quali Associated Cement, Gujarat Ambuja e Grasim Industries potrebbero trarre vantaggio da questa domanda crescente di metalli.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link