India, migliora lavorazione della pelle

21 Febbraio 2007

KOLKATA: L’India sta progressivamente acquistando lo status di centro di altissima qualità per la lavorazione della pelle e del cuoio, tanto da aver attirato l’attenzione dei principali committenti europei, prima rivolti verso la Cina. L’interesse per i prodotti in pelle indiani è dimostrato soprattutto dall’Italia, che sta diventando sempre più attiva nello stringere legami e accordi per la produzione e la fornitura di beni in pelle. A tale scopo, un gruppo di 10 committenti italiani dell’Italian Leather Goods Manufacturing Association, si recherà a Kolkata, principale centro per la lavorazione della pelle, per partecipare alla fiera che si terrà dal 23 al 25 febbraio.