India, necessari 330 miliardi di dollari per infrastrutture

a cura di:

Archiviato in: in
7 Agosto 2006

L’India ha necessità di investire 330 miliardi di dollari nelle infrastrutture nei prossimi 5 anni per sostenere una crescita media annuale dell’8%.

La Confederazione delle Industrie indiane ha condotto uno studio secondo il quale il paese dovrebbe spendere l’8% del suo PIL nelle infrastrutture, invece dell’attuale 4.6%. L’india è il paese asiatico emergente che investe di meno nelle infrastrutture, e secondo gli esperti il suo boom economico potrebbe cedere a causa di porti e strade inadeguate.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link