La Cina continuerà la sua grande ascesa economica

a cura di:

Archiviato in: in
7 Marzo 2006

PECHINO: La repentina crescita economica che la Cina sta vivendo da circa 10 anni, sembra solo essere la prefazione di un vero e proprio evento che porterà il paese fra i primi posti nella produzione internazionale. Questo è il piano che la Cina si sta prefiggendo e che molto palesemente i membri dell’Assemblea Popolare Nazionale hanno dichiarato oggi 7 Marzo in una conferenza stampa.

Secondo quanto affermato ai giornalisti dal vice Presidente della National Bureau of Statistics of China Qiu Xiaohua, la Cina negli ultimi dieci anni ha adottato una politica finanziaria e monetaria sebbene frenetica, indubbiamente positiva, quindi nel 2006 si dovrà continuare a perseguire una linea governativa costante che permetta di sviluppare ulteriormente il sistema produttivo, ottenendo risultati sempre più appaganti.

Il vice Presidente ha sottolineato 4 principali punti di forza che l’economia cinese dovrà seguire: accelerare la politica di riforme e aperture, incentivare l’iniziativa economica privata, armonizzare l’organizzazione economica e la crescita economica e infine migliorare la qualità e la produzione.

Questi punti sono la base per la crescita economica del paese e per l’economia internazionale, afferma Qiu Xiaohua, dichiarando che se la Cina riuscirà a seguire questa politica, diventerà una forza globale indispensabile al resto del mondo.

Melinda Brindicci

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link