La Cina prova a risolvere le dispute sulla proprietà intellettuale

a cura di:

Archiviato in: in
18 Aprile 2007

La Cina ieri ha fatto appello ai suoi partner commerciali per risolvere le dispute sulla proprietà intellettuale, cercando di persuadere il Giappone e gli Stati Uniti dal presentare i report di reclamo al WTO. Wang Ziqiang, portavoce del National COpyright Administration, ha dichiarato infatti che la pirateria e la contraffazione sono problemi che vanno risolti attraverso il dialogo tra i paesi e non con note di richiamo al WTO.