La Cina resta la meta ‘preferita” dagli investitori

20 Giugno 2006

Cina e India restano i mercati favoriti dagli investitori stranieri, mentre sono diminuite le preoccupazioni circa gli standard governativi nei mercati emergenti. Il 56% degli investitori ha espresso la sua fiducia circa la possibilità di investire in Cina, +38% rispetto al 2005, e il 43% crede nelle potenzialità del mercato indiano, secondo un sondaggio condotto su 400 investitori stranieri a giugno. I settori più favoriti sono quello energetico e delle telecomunicazioni.