La Cina sottolinea importanza credibilità dell’e-commerce

a cura di:

Archiviato in: in
15 Marzo 2006

PECHINO: La Cina ha recentemente stabilito un centro di valutazione sulla credibilità dell’e-commerce, nello sforzo di facilitare la crescita del business online, secondo quanto riferito dall’Associazione cinese del commercio online. Il centro aiuterà a verificare se un negozio online esiste realmente e opera legalmente, se protegge le informazioni private dei clienti e se se gestisce correttamente gli affari, afferma il presidente dell’Associazione Song Ling. Le aziende coinvolte riceveranno un punteggio di credibilità che i clienti potranno ritrovare poi sul sito web del centro, sottolinea Song. L’e-commerce in Cina ha visto 600 miliardi di yuan (circa 74.5 miliardi di dollari) di transazioni alla fine del 2005, ma gli affari sono sempre rovinati dalla mancanza di credibilità e difficoltà di pagamento. Negli States il 93 per cento dei buyers americani danno priorità alla credibilità quando comprano online, e tre quarti di loro scelgono solo di comprare da società con un alto punteggio di affidabilità.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link