La valuta estera cinese supera i 1000 miliardi US$

7 Novembre 2006

PECHINO: La Cina ha ufficialmente annunciato che le sue riserve in valuta straniera hanno sorpassato i mille miliardi di dollari. La notizia, che non giunge inaspettata agli economisti, indica che attualmente il paese custodisce quasi il 20% della valuta estera mondiale, di cui il 70% in dollari americani. Anche se le riserve sono d’aiuto nel caso di una crisi economica e contro la speculazione finanziaria, rischiano di stimolare troppo l’economia, commentano gli esperti cinesi.