Mandelson: la Cina dominerà l’agenda commerciale dell’UE dopo Doha

a cura di:

Archiviato in: in
5 Maggio 2006

PECHINO: Le relazioni con la Cina saranno in cima all’agenda commerciale dell’Ue dopo il successo nel ciclo di negoziazioni di Doha all’OMC, secondo il programma annunciato ieri dal commissario europeo al Commercio Peter Mandelson.

"La Cina rappresenta la sfida più importante per la globalizzazione nel contesto commerciale mondiale", ha spiegato Mandelson in un discorso pronunciato in Svizzera e diffuso a Bruxelles.

"L’Europa deve guardare alla Cina nel modo giusto, ovvero sia come minaccia che come opportunità in qualità di partner futuro", ha affermato Mandelson, annunciando per quest’autunno un’importante comunicato della Commissione europea che analizzerà "l’impatto della Cina sull’economia globale e la risposta dell’Ue a questa sfida."

Secondo il commissario europeo, questa politica commerciale nei confronti della Cina si focalizzerà soprattutto su quelle che sono attualmente le sfide maggiori, ovvero la proprietà intellettuale, l’accesso al mercato e le possibilità di investimento.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link