Microsoft mira ai mercati emergenti

a cura di:

Archiviato in: in
22 Maggio 2006

Microsoft, come anche altre società di personal computer, mira a promuovere l’uso dei pc nel mondo attraverso un nuovo programma di pagamento flessibile, che abbasserà i costi nell’acquisto dei pc. La società ha intenzione nei prossimi mesi di proporre questi nuovi computer, alla portata di tutte le tasche, nei mercati emergenti di Cina e India, dove ancora gran parte della popolazione deve fare i conti con bassi salari. Usando un software Microsoft FexGo, si può comprare un computer che possiede il sistema operativo Windows ed acquistare delle carte prepagate o pagare un’iscrizione mensile, per quasi la stessa cifra di un Internet cafè. Microsoft ha già testato il sistema in Brasile e ora si prepara al secondo round in Cina, India, Vietnam e Messico.