Microsoft, nuovo accordo in Cina

27 Aprile 2006

Microsoft ha annunciato oggi un accordo quinquennale con la Commissione Nazionale per lo Sviluppo e la Riforma (NDRC), il più alto consiglio per la pianificazione economica in Cina, per l’acquisto di hardware dalle società cinesi per il valore di 700 milioni di dollari. L’accordo prevede anche investimenti in società software per altri 100 milioni di dollari, sottoforma di JV o cooperazioni, una strategia volta ad aiutare la crescita delle società software cinesi. Inoltre, il memorandum prevede anche la creazione di un centro NDRC-Microsoft d’innovazione software, per rafforzare la competitività dell’industria software cinese.

0/5 (0 Reviews)

ti è piaciuto questo contenuto?

esprimi il tuo giudizio

0/5 (0 Reviews)