Nestlè inaugura stabilimento a Tianjin

a cura di:

Archiviato in: in
2 Febbraio 2007

TIANJIN: Ieri è entrato in funzione a Tianjin il primo stabilimento in Cina della Nestlè per la produzione di mangimi per animali domestici. Lo stabilimento, costato al colosso svizzero un investimento di 80 milioni di yuan — circa 10,26 milioni di dollari – ha una capacità di produzione annuale di 20.000 tonnellate. I suoi prodotti verranno distribuiti nei supermercati, nei negozi di animali e nelle cliniche veterinarie. Secondo le statistiche della China Food Association, nel 2008 le vendite di cibo per animali in Cina raggiungeranno i sei miliardi di yuan — 769 milioni di dollari — e fra cinque anni toccheranno il record di 15 miliardi di yuan.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link