Nuova tornata di colloqui su questione confini India-Cina

a cura di:

Archiviato in: in
10 Marzo 2006

NEW DELHI: Venerdì prossimo partirà una nuova tornata di colloqui tra India e Cina per cercare di trovare una soluzione alla mai risolta questione dei confini. Lo ha dichiarato il Ministro degli esteri indiano in un comunicato ufficiale. I colloqui, che avranno luogo a New Delhi, verranno condotti dal Consigliere nazionale per la sicurezza indiano, M. K.Narayanan, e dal viceministro degli esteri cinese Dai Bingguo. I due Paesi hanno combattuto una breve guerra nel 1962 e l’anno scorso hanno deciso di predisporre una "roadmap", dando inizio ad una serie di incontri al fine di trovare una soluzione soprattutto politica La disputa sui confini tra India e Cina deriva principalmente dal fatto che New Delhi contesta il dominio di Pechino su una vasta zona di terra disabitata sull’altipiano tibetano di cui la Cina si è impadronita durante la guerra del ’62. La Cina, dal canto suo, reclama circa 90.000 chilometri quadrati di territorio indiano, attualmente appartenenti allo Stato indiano dell’Arunchal Pradesh.

Ylenia Rosati

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link