Pechino cerca di frenare eccessivi investimenti nel settore automobilistico

a cura di:

Archiviato in: in
1 Giugno 2006

La Cina imporrà dei nuovi controlli per ridurre la sovrapproduzione nella sua industria automobilistica e per promuovere le brand locali, visto l’aumento di investimenti stranieri nel settore delle auto. In base alla nuove misure svelate recentemente, le vendite delle industrie automobilistiche dovranno raggiungere l’80% della loro capacità produttiva per poter ottenere l’autorizzazione alla costruzione di nuove industrie. Il documento non riferisce quando entrerà in effetto questa nuova politica.