Pechino: insegnante italiana uccisa vicino ad un parco

a cura di:

Archiviato in: in
25 Luglio 2006

PECHINO: Paola Sandri, un’insegnante italiana di cinese, è stata trovata morta ieri notte vicino il parco di Chaoyang, nel centro della città, accanto alla nota via di locali, pub e discoteche di Sanlitun.

La ragazza, 29enne di Creazzo (Vicenza), è stata trovata da dei passanti verso le 2:30 del mattino (ora locale), ormai in gravi condizioni per le tre coltellate ricevute al petto, allo stomaco e all’ascella. La giovane è stata subito trasportata in ospedale, dove è morta per dissanguamento, ma la polizia non ha ancora formulato ipotesi sull’accaduto o sui potenziali assalitori. La giovane visitava spesso la Cina per turismo e per studio, in quanto era un’insegnante di cinese presso l’università di Lione, e soggiornava presso amici.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link