Pechino vieta le esportazioni di sabbia

a cura di:

Archiviato in: in
14 Febbraio 2007

PECHINO: Il Ministero del Commercio e dell’Amministrazione Generale delle Dogane ha annunciato che dal prossimo primo marzo sarà proibito esportare sabbia naturale dalle spiagge cinesi. Il divieto, stabilito per proteggere l’ambiente, sarebbe già dovuto entrare in vigore lo scorso anno, ma è stato posticipato al 2007 a seguito delle proteste delle aziende locali. Negli scorsi anni le esportazioni di sabbia sono aumentate a causa della crescente domanda internazionale.