Petronas, compagnia petrolifera malesiana cerca petrolio al largo delle coste indiane

a cura di:

Archiviato in: in
26 Luglio 2006

KUALA LAMPUR: La compagnia petrolifera malesiana Petronas e altre 11 società petrolifere straniere, inclusa l’americana ExxonMobil, hanno mostrato interesse per esplorare dei giacimenti offshore, della GSPC (Gujarat State Petroleum Corp), in prossimità di Andhra Pradesh.

La GSPC è una società petrolifera indiana specializzata nel settore del petrolchimico. Con la decisione del governo indiano di privatizzare il settore degli idrocarburi, decisa nel 1994, GSPC ha potuto acquisire diverse concessioni per l’esplorazione e lo sviluppo di giacimenti di idrocarburi. Nel 1997, grazie al varo del NELP (Nuova Politica per le Licenze di Esplorazione), per facilitare gli investimenti nel settore degli idrocarburi, la società è riuscita a incrementare le esplorazioni.

GSPC, ha siglato diversi accordi con diverse società estere per l’eplorazione e lo sfruttamento di giacimenti.

Le altre società coinvolte nell’offerta faranno un’offerta non vincolante per sviluppare il giacimento di Krishna Godavari, e esplorare ulteriori blocchi, riferisce il quotidiano locale.

Le altre società coinvolte nel progetto di esplorazione, sono l’olandese Royal Dutch Shell, BP (British Petroleum), BG (British Gas), la francese Total, la brasiliana Petrobras e l’italiana ENI:

Interesse all’esplorazione dei giacimenti è stato anche manifestato dalla norvegese Statoli, dalla spagnola Repsol YPF, dalla americana APC (Anadarko Petroleum Corp.), dalla canadese Husky Energy Inc e dalla Crescent Petroleum degli Emirati Arabi Uniti.

Il mese scorso, la GSPC, ha dichiarato di avere trovato nuove giacimenti di petrolio di alta qualità, e di gas. La società sta pianificando secondo fonti non rese note, di investire 369.9 milioni di dollari USA per intensificare ulteriori esplorazioni.

Marianna Sacchini

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link