Proposta di togliere volto di Mao dalle banconote

13 Marzo 2006

PECHINO: La Cina sembra pronta a rimuovere l’immagine del Grande Timoniere dalle banconote per far posto al volto di altri eroi. Un deputato dell’ Assemblea Consultiva del Popolo ha proposto di togliere dalle banconote cinesi il volto di Mao Zedong per sostituirlo con quello del suo successore Deng Xiaoping o quello del leader nazionalista Sun Yat-sen. "Dobbiamo a Deng il nostro rapido sviluppo e la crescita della nostra importanza a livello internazionale", afferma nella sua proposta scritta il deputato Duan Huijun. L’immagine di Mao, fondatore della Repubblica Popolare cinese e un tempo al centro di un forte culto della personalità, è attualmente sulla maggior parte delle banconote cinesi. Il deputato prosegue ricordando che Sun, il padre della Cina moderna, é ammirato da tutti i cinesi, non solo a Taiwan, e che si merita un posto sulle banconote. I deputati dell’ Assemblea Consultiva hanno il compito di formulare proposte e fornire suggerimenti all’ Assemblea Nazionale del Popolo, che ha il potere di approvare le leggi

della Repubblica Popolare.

Ylenia Rosati