Psa, crescita produzione stabilimento, 300 mila veicoli nel 2008

a cura di:

Archiviato in: in
5 Aprile 2006

Psa Peugeot Citroen e Dongfeng Motor Group puntano per la loro joint venture cinese, Dongfeng Peugeot Citroen Automobile (Dpca), a un nuovo piano industriale per accelerare il loro sviluppo in Cina, lo riferisce la Psa Peugeot Citroen in una nota annunciando che il board della Dpca ha deciso lo scorso primo aprile di individuare un nuovo centro di produzione. Tempi e la localizzazione del nuovo stabilimento saranno precisati il prossimo mese. L’accelerazione della produzione della jv prevede, inoltre, che lo stabilimento di Whuan arriverà a produrre 300mila veicoli nel 2008. Nel 2005 su un mercato in crescita del 24% le vendite di Dpca sono aumentate del 57,5% passando da 89.100 a 140.000 unità, riferisce la Peugeot. Inoltre, la casa francese nel quadro di un forte sviluppo delle sue attività in Cina, ha creato una sua filiale, detenuta al 100% dal gruppo, chiamata Peugeot Citroen China Automotive Trade Company Limited. Questa filiale permetterà di rafforzare ancora di più la presenza di Psa Peugeot Citroen in Cina contribuendo allo sviluppo di Dpca. La nuova filiale avrà anche per missione l’importazione dei veicoli che completano la gamma rinforzando l’immagine dei marchi Peugeot e Citroen.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link