Rallenta l’inflazione in Cina, 0,9 per cento a febbraio

a cura di:

Archiviato in: in
13 Marzo 2006

A febbraio si è registrato un rallentamento dell’inflazione in Cina, con un aumento del tasso di consumo del 0,9 per cento annuo, secondo le stime annunciate oggi dall’Ufficio nazionale di Statistica. Rispetto a gennaio, l’inflazione è stata dello 0,5 per cento. I beni di consumo sono aumentati dello 0,7 per cento, i servizi dell’1,4 per cento mentre il prezzo dei prodotti petroliferi è sceso al 6 per cento. La Banca centrale ha previsto per il 2006 un tasso d’inflazione del 3 per cento contro l’1,8 per cento del 2005. Certi analisti non escludono, comunque, che il rallentamento vedrà una deflazione a causa delle supercapacità produttive della Cina registrate in alcuni settori specifici.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link