Rapporto americano sui diritti umani boccia Cina e Iran

a cura di:

Archiviato in: in
9 Marzo 2006

PECHINO:La Cina e l’Iran figurano in testa alla lista dei Paesi che secondo gli Usa hanno seri problemi sul piano della difesa dei diritti umani. Il rapporto annuale sulla situazione globale in questo campo cita tra i casi problematici anche quelli di molti paesi arabi alleati con gli Usa nella guerra al terrorismo come l’Egitto, criticato per come gestisce le elezioni e per le torture inflitte ai detenuti e l”Arabia Saudita, per i propri arresti arbitrari e l’assenza di una libertà religiosa. A Pechino viene rinfacciato di aver aumentato la repressione nel 2005, con un aumento degli abusi e delle detenzioni di persone viste come minacce al Governo. Il capitolo sulla Cina è uno dei più vasti nel rapporto sul 2005, che accusa il governo di Pechino di mostrare sui diritti civili risultati scarsi e continui abusi, tra i quali figurano anche le restrizioni imposte sull’uso di Internet.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link