Servizi 3G, sempre più necessari per Cina, afferma ministero Telecomunicazioni

a cura di:

Archiviato in: in
23 Marzo 2006

Il ministero della Scienza e Tecnologia ha riferito in questi giorni che è sempre più necessario per la Cina lanciare i servizi 3G, ovvero la terza generazione della telefonia mobile. Il servizio 3G giocherà un ruolo importante nella promozione del mercato cinese delle Telecomunicazioni, ha affermato oggi il ministro delle Telecomunicazioni, Xu Guanhua, al forum sullo sviluppo della Cina nel 2006. Xu ha sottolineato che il ministero da tempo ormai sta tenendo d’occhio il progresso del 3G in Cina, attraverso analisi e previsioni circa il futuro del mercato. Il ministero, insieme ad altri dipartimenti del Governo, si sta impegnando nella promozione del modello cinese (prodotto localmente) TD-SCDMA 3G. Deng Shoupeng, direttore del centro di ricerca e sviluppo presso il Consiglio di Stato, ha stimato che nei prossimi 6 anni, che seguiranno il lancio del servizio 3G, gli investimenti potrebbero raggiungere i 600 miliardi di yuan (75 miliardi di dollari). Il ministro delle Telecomunicazioni ha anche rivelato che quest’anno verranno abbattuti diversi regolamenti e politiche circa la tecnologia 3G.