Shanghai, settore alberghiero attrae capitali stranieri

a cura di:

Archiviato in: in
31 Agosto 2006

Il boom del settore alberghiero di Shanghai dovrebbe attrarre più investimenti stranieri nei prossimi anni. Quasi la metà degli alberghi di Shanghai erano statali nel 2004, e solo il 7.9% era di proprietà di investitori stranieri, così come quelli di Hong Kong, Macao e Taiwan.

La forte domanda ha spinto l’industria alberghiera e attratto maggiori capitali stranieri.

Shanghai prevede di ricevere più di 70 milioni di visitatori per il World Expo del 2010, e necessità di un maggior numero di strutture. La città contava 351 hotel di alta classe lo scorso anno, e il prezzo di una stanza in un albergo a 5 stelle aveva segnato il record di 1,649 yuan, il 16.4% rispetto ai 1,417 yuan del 2004. Lo Shanghai Tourism Committee prevede che la disponibilità degli alberghi salirà dai 90,000 posti attuali ai 400,000 nel 2010.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link