Shell acquista la cinese Tongyi

a cura di:

Archiviato in: in
23 Settembre 2006

Royal Dutch Shell ha acquistato la quota di maggioranza di una società cinese di lubrificanti, che garantirà al gigante del petrolio le prime posizioni sul mercato cinese, insieme a Sinopec e PetcoChina. L’unità cinese di Shell ha infatti acquistato il 75% di Tongyi, che ha tre stabilimenti con una capacità annua totale di 600,000 tonnellate. L’acquisizione quadruplicherà la capacità produttiva di Shell in Cina.

Tongyi ha una rete di 2,000 distributori e 90,000 retailers in tutto il paese.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link