Singapore-India: aumenta la cooperazione militare

6 Giugno 2006

SINGAPORE: Singapore è desiderosa di formalizzare le sue relazioni militari con l’India, firmando un accordo riguardo l’addestramento delle truppe, ha riferito il ministro della Difesa. L’ultimo accordo di questo tipo tra i due Paesi risale a due anni fa, in base a cui le truppe terrestri e aeree di Singapore erano autorizzate ad addestrarsi in India.

Singapore ha stretto degli accordi simili anche con altri Paesi quali Taiwan, Australia, Nuova Zelanda, Brunei, Thailandia, Stati Uniti e Francia.

Singapore, che ha organizzato esercitazioni navali congiunte con l’India negli scorsi 12 anni, nel 2005 ha tenuto delle esercitazioni aeree e terrestri congiunte con l’esercito indiano nel subcontinente che hanno visto coinvolta l’artiglieria e 500 truppe terrestri per oltre un mese.

Singapore ora spera di poter formalizzare questa cooperazione con un memorandum of understanding.

La scorsa settimana il ministro della Difesa indiano, Pranab Mukherjee ha dichiarato che "Singapore sta emergendo come il nuovo centro per i rapporti economici, politici e militari dell’India con l’Asia Orientale".

Le strutture di addestramento all’estero sono fattori chiave per l’altamente urbanizzata città-stato di Singapore, così piccola che un jet da combattimento potrebbe sorvolarla in meno di due minuti. Singapore ha anche delle buone relazioni con l’Australia, con cui svolge delle esercitazioni congiunte che vedono coinvolte alcune centinaia di truppe l’anno.

Il ministro della Difesa di Singapore si è però rifiutato di commentare le sue relazioni militari con Taiwan, dove possiede dei centri di addestramento.

Alla domanda circa un rapporto del 2001 in cui si sostiene che la Cina – che considera lo Stretto come una ‘provincia ribelle’ che va riunita al Paese con la forza se necessario – avrebbe offerto a Singapore delle strutture di addestramento nell’isola di Hainan come alternativa a Taiwan, il ministro della Difesa nega che "la questione sia mai stata discussa tra i due Paesi", ma continua a ribadire che Singapore intende ampliare le sue relazioni militari con la Cina.

Ylenia Rosati