Singapore e Malesia, business forum e rilancio di opportunità guidato dal sottosegretario Adolfo Urso

a cura di:

Archiviato in: in
3 Giugno 2009

SINGAPORE: In occasione della visita di Stato del Sottosegretario per lo Sviluppo Economico Adolfo Urso, arrivera’ a Singapore e poi in Malesia una missione imprenditoriale multisettoriale di ICE, Confindustria e ABI per approfondire le potenzialità di cooperazione commerciale ed industriale

Questo appuntamento e’ l’ultimo di una serie di incontri bilaterali: ricordiamo infatti la visita del Presidente ICE Umberto Vattani a Singapore lo scorso autunno, seguita poi dalle visite del Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti On. Roberto Castelli e dell’On. Stefania Craxi, Sottosegretario agli Esteri questa primavera e dalla importante visita del Ministro di Stato Singaporiano Senior Minister Mr. Goh Chok Tong in Italia.

ICE, Confindustria ed ABI, in occasione della visita di Stato del Sottosegretario per lo Sviluppo Economico Adolfo Urso, organizzano una missione imprenditoriale a Singapore e in Malesia, dal 14 al 18 giugno 2009.

La missione è volta ad approfondire le potenzialità di cooperazione commerciale ed industriale nei due mercati ed ad individuare le numerose opportunità che derivano dalla loro appartenenza all’ ASEAN (Associazione delle Nazioni dell’Asia Sud-Orientale).

Singapore e Malesia sono mercati strategici per i flussi commerciali e finanziari diretti verso i paesi del Sud Est Asiatico e del Pacifico. Attraverso politiche di incentivi agli investimenti e di apertura agli scambi con l’estero, questi paesi sono riusciti a raggiungere alti livelli di sviluppo economico.

Entrambe le nazioni hanno fatto dell’investimento nelle nuove tecnologie (in particolare biotecnologie, biomedicale e nanotecnologie Singapore e elettronica ed energie alternative la Malesia) la chiave del proprio dinamismo e della propria crescita e hanno raggiunto alti livelli di specializzazione, puntando nella ricerca e nell’innovazione scientifica.

PERCHE’ SINGAPORE-MALESIA ?

Singapore

Il potenziale economico di Singapore e’ alto ed e’ internazionalmente riconosciuto come uno degli hub economici e finanziari più importanti al mondo. La Città Stato può infatti vantare il PIL pro capite più alto dell’Asia, nel corso del 2008 l’export di Singapore e’ cresciuto del 5,8% rispetto all’anno precedente,export diretto per un quinto del totale verso l’Unione Europea. Si e’ registrato anche un aumento sul versante delle importazioni, con una crescita del +14% rispetto al 2007 con la preminenza nel settore delle macchine e delle attrezzature industriali. ( dati ICE)

Malesia

La Malesia si propone come uno dei principali mercati del Sud Est asiatico. Nel 2008 ha registrato una crescita del Pil pari al 4,6%. Prosegue per il terzo anno consecutivo il trend positivo delle esportazioni italiane con una crescita rispetto al 2007 del 6.6% raggiungendo il valore di un miliardo di euro. L’interscambio per il 2008 rispetto al 2007 si e’ ridotto al 4,5% , tuttavia il saldo a favore dell’Italia raggiunge quota Euro 351,2 milioni, registrando un + 134,2% rispetto al 2007.

Nel 2008 l’italia ha investito in Malesia euro 14,7 milioni in 2 progetti: uno per il settore dei prodotti di gomma e uno per i prodotti di metallo di base. (dati ICE)

Entrambi i paesi sono caratterizzati da infrastrutture d’avanguardia e da un’ampia disponibilità di manodopera qualificata, sono guidati da Governi che promuovono un’ intensa attività di attrazione degli investimenti diretti esteri, politiche volte a consolidare sempre più i legami con tutta l’area Asia-pacifico e politiche di incentivo allo sviluppo volte a superare in maniera positiva le attuali difficoltà congiunturali

La missione avrà un carattere plurisettoriale, sono una settantina le aziende che hanno gia’ aderito, con un focus specifico sui settori: Alta Tecnologia (Ingegneria di precisione, biomedicale, farmaceutica, etc…); Elettronica; Meccanica; ICT; Nanotecnologie, Biotecnologie; Chimica; Energie alternative e rinnovabili; Beni di consumo (agro industria, tessile, pelletteria, abbigliamento, gioielleria, arredamento); Logistica; Turismo (strutture e attrezzature alberghiere, progettazioni, design).

In entrambi i paesi, sarà dato ampio spazio all’analisi delle opportunità offerte dalla presenza di parchi tecnologici e industriali, esempi unici di sistemi integrati tra centri di ricerca, industria e università.

La giornata del 15 giugno si aprira’ con un incontro di vertice tra il Sottosegretario per lo Sviluppo Economico Adolfo Urso, il Vice Presidente di Confindustria Paolo Zegna, il Presidente Ice

Umberto Vattani e il Direttore ABI Domenico Santecca con il Ministro al Commercio, Industria e Educazione Mr S.Iswaran.

Prosegiuira’al Ritz-Carlton Hotel con il : BUSINESS FORUM ITALIA- SINGAPORE moderatore dell’incontro sara’ il Presidente Ice Umberto Vattani.

L’incontro si aprira’ con i discorso del Sottosergetario per lo Sviluppo Economico Adolfo Urso, seguito dal discorso del Senior Minister of State, Ministry of Trade and Industry, and Minister of Education Mr.S Iswaran.

Interverranno poi il Dott. Domenico Santecca per ABI, il Dott.Renato Sirtori Direttore General St Microelectronics, concluderanno l’evento gli interventi del CEO della Singaporean Business Federation Mr.Teng Theng Dar e del Vice Presidente per gli Affari Internazionali Dott. Paolo Zegna.

Al Forum parteciperanno oltre alle 70 aziende italiane che compongono la missione anche numerosi rappresentanti di aziende singaporiane e istituzioni locali.

Il pomeriggio continuera’ con incontri B2B organizzati da Ice Singapore al fine di creare possibilita’ di cooperazione.

In serata ci sara’ un incontro con le Agenzie Statali: SPRING, EDB, IE, A* star (TBC), e l’incontro del Sottosegrateario Adolfo Urso con il Senior Minister Mr.Goh.

Il 16 Giugno vedra’ la delegazione in visita a BROADCAST ASIA FAIR, al Padiglione ICE e agli stand Telecom e Prysmian.

La giornata continuera’ poi con visite diverse a seconda dei settori di interesse a : Fusionopolis, Port of Singapore oppure International Forniture Centre.

La missione proseguira’ poi per la Malesia, nella mattinata del 17 giugno a Kuala Lumpur e’ prevista la realizzazione in parallelo di tre seminari sui seguenti settori: biotecnologie, logistica e investimenti. A seguire, nel pomeriggio si svolgeranno gli incontri B2B con aziende malesi.

E’ possibile ancora partecipare alla missione imprenditoriale e/o partecipare ai diversi incontri.

Per informazioni contattare ICE Singapore: singapore@singapore.ice.it

Da Singapore, la corrispondente Fabiana Podreider Lenzi