Ssangyong Motor Corp mira a mercato cinese

a cura di:

Archiviato in: in
1 Giugno 2006

Il sud-coreano Ssangyong Motor Corp, il quarto maggiore produttore di auto del Paese, ha rinnovato i suoi piani per stabilire un centro di produzione in Cina. Tuttavia, Shanghai Automotive Industrial Corp (SAIC), che possiede la quota maggioritaria presso Ssangyong ha riferito che sono ancora in corso le discussioni su come le auto prodotte dalla società sud-coreana saranno portate in Cina. Qualsiasi decisione circa l’inizio della produzione in Cina dipenderà solo dall’approvazione della SAIC, che possiede il 50.91% di Ssangyong. La SAIC investirà nella società sud-coreana 2.5 trilioni di won (2.5 miliardi di dollari) nei prossimi 5 anni per rafforzare la sua competitività internazionale.

Siamo a lavoro sul nuovo Corriere Asia!

Ricevi una notifica quando sarà Online
Ok voglio ricevere la notifica :) 
close-link