Suzuki si espande in India e Giappone

20 Luglio 2006

La giapponese Suzuki progetta di spendere 70 milioni di dollari per ampliare la sua produzione non solo in Europa ma anche in India e Giappone. La società giapponese sta infatti realizzando un nuovo impianto in India, con una capacità annuale di 100mila unità. Quanto al Giappone, la Suzuki prevede un potenziamento del settore delle auto di piccola cilindrata, fino a due milioni di unità già quest’anno.